Visitare San Gimignano cosa vedere guida turistica

Cosa vedere a San Gimignano: consigli informazioni idee per visitare San Gimignano.

Immergiti nell’atmosfera di San Gimignano

San Gimignano

San Gimignano è arroccata sulla sommità di un colle a 44 km. a nord di Siena.

A San Gimignano la poderosa cinta muraria proteggeva il riposo dei pellegrini in transito lungo la Via Francigena e racchiude antiche architetture che dominano la Val d’Elsa.
Il centro storico, solo pedonabile e dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, è di origine medioevale anche se il primo nucleo abitativo risale al periodo etrusco.

Famosa per la produzione del vino Vernaccia e dello zafferano, ma soprattutto per le numerose torri che ne caratterizzano il profilo.

Cosa visitare

Cosa vedere a San Gimignano e dintorni

San Gimignano merita sempre una deviazione per visitare il suo centro storico, dichiarato dall’Unesco patrimonio delI’umanità, ritenuto per il suo aspetto due-trecentesco uno dei migliori esempi in Europa di organizzazione urbana deli’età comunale.

  • Piazza della Cisterna sulla quale si affacciano Casa Razzi, Palazzo Tortoli, Palazzo dei Cortesi con la Torre del Diavolo, le Torri degli Ardinghelli ed il Palazzo del Popolo.
  • Nell’adiacente Piazza Duomo si possono ammirare il Palazzo del Podestà sovrastato dalla Torre Rognosa, le Torri dei Salvucci, Torre Chigi e la Collegiata, chiesa romanica il cui interno è decorato da preziose opere artistiche tra cui affreschi di Benozzo Bozzoli e Taddeo di Bartolo.
  • Interessanti da visitare anche la Chiesa di Sant’Agostino in stile romanico-gotico, il Museo di Arte Sacra, la Pinacoteca Civica ed peculiare Museo della Tortura che conserva documenti della Santa Inquisizione e presenta la ricostruzione di tecniche di tortura medievale.

Eventi

  • Da aprile a ottobre si possono visitare le cantine e le aziende agricole dei dintorni per assaggiare i vini toscani fra cui il Vernaccia di San Gimignano e i prodotti tipici dai salumi ai sughi di cacciagione coi quali spesso si condiscono bici e pasta fresca in genere.
  • A metà giugno invece si svolge la rievocazione storica intitolata “Ferie delle Messi“, festa di medievale, memoria celebrata da tutta la popolazione come ricorrenza prioritaria ai raccolti, motivo di divertimento con canti, balli, giochi, e combattimenti tra campioni a cavallo armati di bastoni.
    Durante il fine settimana della festa si svolgono sfilate e tornei in costume nella pittoresca atmosfera dei vicoli, delle vie e delle piazze del centro, colorata dalle figure e dai suoni di cantastorie, musicanti, teatranti e arcieri.
  • Se ad agosto, precisamente la notte di San Lorenzo, come in tanti altri borghi toscani si festeggia con Calici Sotto le Stelle, fra la fine di ottobre e l’inizio di novembre si può visitare “Giallo come l’Oro“, la mostra mercato dedica allo zafferano di San Gimignano, mentre a fine dicembre è protagonista l’olio con “De Excellentia Olei“, la mostra mercato dell’olio extra-vergine di oliva di San Gimignano.

Utilità

Ulteriori approfondimenti e informazioni nel sito del Comune di San Gimignano.



Potrebbero interessarti le guide turistiche di…

Cosa vedere a Gambassi Terme (18,3 km)
Cosa vedere a Volterra (30,3 km)
Cosa vedere a Siena (38,3 km)
Cosa vedere in Toscana