Visitare Agrigento cosa vedere guida turistica

Cosa vedere a Agrigento: consigli informazioni idee per visitare Agrigento.

Immergiti nell’atmosfera di Agrigento

Video Agrigento

Agrigento è a 3 chilometri dal mare, ubicata in posizione elevata sulla costa meridionale della Sicilia

La città antica era posta in posizione panoramica stupenda, con a nord l’Acròpoli e a sud la Collina dei templi con i resti i resti di 7 dei 10 templi della Sicilia. Agrigento è città meravigliosamente ricca di storia con testimonianze di origine Cartaginese, greco e romane.

Cosa visitare

Cosa vedere a Agrigento e dintorni

  • Tempio di Giunone: nella parte più alta dell’antica città greca, risalente alla metà del V secolo a.C. e dedicato a Giunone moglie di Zeus. Composta da sei colonne in larghezza e tredici in lunghezza.
  • Tempio della Concordia: posto lungo la Via Sacra, fu eretto nel V secolo a.C. ed è quello meglio conservato.
  • Tempio di Ercole: è più antico tra i templi di Agrigento e risale al VI secolo a. C.
  • Tempio di Giove: fu edificato probabilmente intorno al 480 a.C. ma non fu mai terminato. La sua base misura 113,45 metri x 56,30 metri e sarebbe stato il tempio più grande mai costruito dai Greci.
  • Tempio dei Dioscuri: risalente al IV secolo a.c. è oggi il simbolo turistico di Agrigento.
  • Tempio di Vulcano: risale al V secolo a.C. ma di esso rimane ben poco.
  • Tempio di Esculapio: edificato fuori dalle antiche mura della città, era meta di pellegrinaggio dei malati per chiedere guarigioni.
  • Tomba di Terone: vicino alla Porta Aurea.
  • Quartiere ellenistico romano: complesso monumentale con una ventina di edifici risalenti al II Sec. A.C.
  • Museo Archeologico: inaugurato nel Giugno del 1967, conserva reperti da scavi eseguiti dal dopoguerra ad oggi.
  • Chiesa di San Nicola: risalente ai Cistercensi, che la edificarono nel XIII secolo.
  • Chiesa di San Pietro: conserva affreschi di Giuseppe Crestadoro.
  • Basilica dell’Immacolata: conserva affreschi di Domenico Provenzano.
  • La Cattedrale: fondata nel sec. XI dal vescovo normanno Gerlando.
  • Chiesa di Santa Maria dei Greci: fu la cattedrale del clero greco.
  • Parco Letterario: con la casa natale di Luigi Pirandello e le sue ceneri sotto l’albero di pino.

Orario Musei e luoghi di interesse

  • Casa Natale Luigi Pirandello, tel. 0922 511102, Orario d’apertura: Tutti i giorni ore 9-13 / 14-19
  • Biblioteca Luigi Pirandello, Via Imera 50, Tel: 0922 622111, Orario d’apertura: Lun./Ven. 9-13.30- Merc. e Gio. 9-13.30 / 15.30-18.30
  • Museo Civico Santo Spirito, Via Santo Spirito presso Monastero – Agrigento, Tel. 0922 401450, Orario d’apertura: Lun./Sab – 09.00 – 13.00 Biglietto d’ingresso Euro 5 a persona
  • Antiquarium “Bellacera”, Piazza Umberto I – Comitini, Tel. 0922 600359, Orario d’apertura: Lun/Sab. 09.00 – 13.00 / 16.00 – 20.00
  • Museo Mineralogico, Piazza Umberto I – Comitini, Tel. 0922600359, Orario d’apertura: Lun/ Sab 09.00 – 13.00 /16.00 – 20.00
  • Antiquarium e sito archeologico di Eraclea Minoa, Tel. 0922846005, Orario d’apertura: Tutti i giorni- 09.00 -16.00
  • Museo Ornitologico “Barone A. Mendola”, Piazza Cavour – Favara, tel. 092234233, Orario d’apertura: Lun/Sab. 09.00 – 13.00 /16.00 – 19.00
  • Museo Archeologico della Badia, Piazza Linares – Licata, Tel. 0922772602
  • Istituto Culturale “Federico II”, Piazza Vittorio Emanuele – Menfi, Tel. 092575235

Sagre Feste e Manifestazioni

  • Sagra del Mandorlo in Fiore e Festival Internazionale del Folklore: si svolge nella Valle dei Templi a Febbraio.
  • Settimana Pirandelliana: ha luogo presso Il Piccolo Teatro Città di Agrigento in Luglio e Agosto.
  • Convegno internazionale di Studi Pirandelliani: si tiene al Palacongressi nei primi giorni di Dicembre.

Il Mare della provincia di Agrigento

La più celebre e frequentata spiaggia della provincia di Agrigento è San Leone con immense spiagge di sabbia finissima. Ma la località balneare più famosa della provincia di Agrigento è indubbiamente l’isola di LampedusaLontanissima dalla costa siciliana (200 km) e quasi più africana che italiana.
Lampedusa fa parte delle Isole Pelagie, che comprendono oltre a Lampedusa, le isole di Linosa e Lampione.Orario

Come arrivare a Agrigento

In Aereo: Aeroporto Civile Internazionale “Falcone – Borsellino” – Punta Raisi Palermo.
In Automobile provenendo da Palermo: SS 189 per Agrigento.
In Automobile provenendo da Trapani: A 29 verso Palermo, innesto Mazara del Vallo, uscita Castelvetrano per Agrigento SS 115.
In Automobile provenendo da Messina, A 18 verso Catania, A 19 verso Palermo, uscita Caltanissetta SS 640 per Agrigento.
In Automobile provenendo da Catania: A 19 verso Palermo, uscita Caltanissetta SS 640 per Agrigento.
In Automobile provenendo da Enna: A 19 verso Palermo, uscita Caltanissetta SS 640 per Agrigento.
In Automobile provenendo da Caltanissetta: SS 640 per Agrigento.
In Automobile provenendo da Siracusa: Siracusa-Catania, A 19 verso Palermo, uscita Caltanissetta SS 640 per Agrigento.
In Automobile provenendo da Ragusa, SS 115 per Agrigento.

Numeri utili Agrigento:

  • Assessorato Turismo del Comune: Tel. 0922 590243
  • Assessorato Turismo della Provincia di Agrigento: Tel. 0922 22686
  • Associazione Guide Turistiche “Città di Agrigento”: Tel. 0922 608908
  • Comune di Agrigento, Piazza Pirandello, tel 0922 590111
  • Ospedale Civile “San Giovanni di Dio”: Tel. 0922 441821
  • Pronto Soccorso: Tel. 0922 591221
  • Taxi: Tel. 0922 22670 – 2189

Ulteriori informazioni puoi trovarle su:
Comune di Agrigento
Agrigento (Wikipedia)
Valle dei Templi (Wikipedia)



Potrebbero interessarti le guide turistiche di…

Cosa vedere a Licata (45,9 km)
Cosa vedere a Sciacca (60,8 km)
Cosa vedere a Lampedusa
Cosa vedere in Sicilia