Visitare L’Oasi Lipu Carloforte cosa vedere guida turistica

Cosa vedere all’Oasi Lipu Carloforte: consigli informazioni idee per visitare l’Oasi Lipu Carloforte.

Situata nell’isola di San Pietro a circa 6 chilometri dalla costa sud-occidentale sarda. l’Oasi Lipu di Carloforte include la zona di falesie e scogliere che unisce Punta Capodolio e Cala Vinagra.

Contrassegnata da un aspetto aspro e selvaggio causato alla sua origine vulcanica.
I caratteristici e bassi arbusti di finocchietto marino, limonio greco e seseli di padre Bocconi si sviluppano in prossimità della falesia insieme al mirto, rosmarino, filirea, lentisco e ginestre; il pino d’Aleppo cresce nelle zone più protette dal vento di maestrale.

L’Oasi è sorta per salvaguardare il falco della regina: in estate, oltre di cento coppie di falchi giungono dal Madagascar per riprodursi.
L’Oasi è un riparo anche per il gheppio, la poiana, il falco pellegrino, il gabbiano corso, il marangone dal ciuffo.
Nelle aree più umide è presente il discoglosso, anfibio caratteristico della Sardegna; nelle zone più asciutte e al sole è presente il biacco, inoffensivo serpente dal colore giallo-verde.

Due gli itinerari più stimolanti che attraversano l’Oasi: il sentiero verde, che prende il via da Cala Fico e penetra la macchia mediterranea; il sentiero viola invece, si sviluppa fra le scogliere e si apre in un belvedere panoramico che presenta un quadro lunare con i profumi del giglio di mare.
Alcuni sentieri sono transitabili ai portatori di handicap.

INFORMAZIONI
Superficie:236 ettari
Altezza: pochi metri sul livellodel mare
Ente Gestione: Lipu, in collaborazione con il comune di Carloforte
Sede: via Mercadante 106, 09045 Quarto Sant’Elena (Cagliari),
Tel.: 070 826722
Periodo per le visite: tutto l’anno su prenotazione.

RISORSE UTILI
Mappa Oasi Lipu Carloforte