Visitare Castel del Monte a Andria cosa vedere guida turistica

Cosa vedere a Castel del Monte a Andria: consigli informazioni idee per visitare Castel del Monte.

Immergiti nell’atmosfera di Castel del Monte

Misteri e leggende di un antico castello. Eletto patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Si tratta di un unico edificio a pianta ottagonale edificata da Federico II nel Duecento.

Misterioso maniero nato nel 1240, il Castel del Monte fa parte dei monumenti nazionali e del patrimonio dell’umanità.
Sicuramente punto cardine per il vostro viaggio in Puglia, uno dei monumenti da vedere ad ogni costo per iniziare la vostra vacanza: si trova nella terra rossastra del Parco Nazionale Alta Murgia a 541 metri di quota, su una collina che domina gli sporadici ulivi e pini marittimi dell’altopiano. Con ogni probabilità fu voluto dall’imperatore per soddisfare la sua necessità di un’eccellente dimora durante i periodi di caccia al falcone.

I progettisti si basarono in modo ossessivo sulla ripetizione del numero 8 e dei suoi multipli, dei quali troviamo riferimenti in ogni dove.
Secondo la tradizione esoterica in voga nel medioevo, questo numero era il simbolo dell’infinito verticale ed orizzontale. Secondo la tradizione cristiana, l’8 rappresenta l’unione tra Uomo e Dio.
La struttura è dotata di una pianta formata da due ottagoni concentrici e si sviluppa su due piani. Nei vertici dell’ottagono esterno sono state costruite 8 torri, mentre l’ottagono interno lascia spazio ad un cortile. Secondo le leggende, il cortiletto ospitava una vasca ottagonale in ricordo della coppa del Graal. Nel castello sono evidenti le tracce stilistiche di un gotico primordiale, che nelle sue complesse evoluzioni la farà da padrone negli anni successivi.

Castel del Monte racchiude un mistero: il 12 novembre alle ore 12 in punto, i raggi del Sole raggiungono il lato inferiore del rettangolo vuoto collocato nella parete ad ovest del cortile.


Potrebbero interessarti le guide turistiche di…

Cosa vedere in Puglia