Visitare Brescia cosa vedere guida turistica

Cosa vedere a Brescia: consigli informazioni idee per visitare Brescia dove dormire.

Immergiti nell’atmosfera di Brescia

Video Brescia

Brescia è capoluogo di provincia della Lombardia ed è situata a ovest del Lago di Garda da cui dista 26 km

Brescia è una piacevole città nella quale trascorrere una vacanza culturale, è sede universitaria e servita da un aeroporto.

Cosa visitare

Cosa vedere a Brescia: i principali luoghi e monumenti di Brescia, yutti da vedere e visitare.

  • La Piazza Paolo VI per secoli è stata il cuore di Brescia, in seguito dedicata a papa Paolo VI, nato nella vicina Concesio (8 chilometri a nord di Brescia).
  • Sulla piazza domina Duomo Nuovo, in stile barocco, realizzato in marmo dell’entroterra che conserva dipinti dei maestri lombardi, tra cui Moretto e Romanino.
    L’inizio dei lavori di realizzazione del Duomo Nuovo risalgono al 1604.
  • Poco più a sud, si trova il Duomo Vecchio dell’XI secolo, capolavoro in stile Romanico a forma circolare.
    Sotto la Rotonda si trova la cripta a cinque navate con elementi carolingi e bizantini; camminando su un pavimento in vetro si possono vedere mosaici realizzati in epoca precristiana (Visite: aprile-ottobre, mer-lun 9.00-12.00 e 15.00-19.00; novembre-marzo sab e dom 9.00-12.00 e 15.00-18.00).
  • Fra gli edifici sacri, vale la pena di vedere anche il “Coro delle Monache“, edificio facente parte del complesso del Monastero di Santa Giulia.
  • Alle spalle del Duomo Nuovo si trova la Biblioteca Queriniana, tardo barocca con i suoi tesori letterari.
  • Piazza della Loggia è sicuramente la piazza più affascinante del centro storico con la Loggia, costruzione rinascimentale risalente intorno al 1500.
    Sulla parte meridionale della piazza si estendono le cosiddette “case dei pegni“, del XV e XVI secolo, con pietre dove sono riconoscibili antiche iscrizioni romane.
    La Torre dell’Orologio sulla parte orientale con l’orologio astronomico rappresenta la tradizione veneziana.
  • Piazza del Mercato un tempo luogo di commercio del lino, con la chiesetta in stile barocco che porta il nome di Santa Maria del Lino.
  • Da vedere inoltre il sontuoso Teatro Grande, in stile neobarocco sul Corso Zanardelli e il più piccolo, di recente restaurato, Teatro Sociale.
  • La Via dei Musei è conforme al Decumanus Maximus, la via principale romana; le quattro colonne sono i resti del tempio capitolino (73 d.C.).
  • La vicina Piazza Labus fa vedere nei muri delle case lo scheletro delle facciate della basilica romana, e sotto il palazzo lungo la via dei Musei si estendono, le fondamenta di Brixia, antico nome di Brescia. A pochi passi ad est del Forum si trova il Teatro Romano.
  • Dalla Porta Venezia, nella parte orientale del centro storico, si allunga la via che porta al piazzale Arnaldo.
    Un monumento del 1882 è stato eretto in onore del monaco bresciano dell’ordine agostiniano che, intorno al 1155, fu giustiziato perché ritenuto eretico.
  • Importante è l’edificio neoclassico, lungo più di 100 metri, edificato nel 1823, un tempo deposito dei cereali della città.
  • Il Colle Cidneo conserva il castello dalle cui terrazze si gode un bel panorama su tutta Brescia.

    Guarda il video del Castello di Brescia

    Video castello di Brescia

I Musei

  • Sulla via dei Musei si trova il Tempio Capitolino con il Museo Romano, che custodisce busti, elementi decorativi, vasi (Visite: martedì – domenica 9.30-13.00 e 14.30-17.00; giugno-settembre 10.00-17.00).
  • I reperti più importanti sono conservati nel Museo di Santa Giulia. L’ex complesso monasteriale ospita, uno dei musei più moderni e importanti dell’italia del nord (Visite: giugno-settembre martedì – domenica 10.00-20.00; ottobre-maggio martedì – domenica 9.30-17.30).

    Guarda il video del Museo di Santa Giulia

    Video Museo di Santa Giulia Brescia
  • Il Museo delle armi antiche (arsenale di armi del castello) fu allestito nel XIV secolo con i duchi milanesi della famiglia Visconti. I famosi produttori di armi della Val Trompia, diedero un contributo importante al Museo delle armi antiche con pezzi di straordinaria importanza (Visite: martedì – domenica 9.30-13.00 e 14.30-17.00).
  • Il Museo del Risorgimento allestito all’interno del castello documenta aspetti fondamentali della guerra di liberazione del XIX secolo, che infuriò nel meridione del lago di Garda presso Solferino (Visite: come il museo delle armi).
  • La Pinacoteca Tosio Martinengo custodisce le sue opere in un palazzo nobile del XVI secolo. (Visite: mar- dom 9.30-13.00 e 14.30-17.00).
  • Museo Nazionale della Fotografia Cinefotoclub, documenta la storia della fotografia italiana e contiene un archivio del film (Visite: sab/dom 10.00-12.00 e 15.00-18.00).
  • Il Museo Ken Damy di Fotografia invece è dedicato ad esposizioni sulla fotografia contemporanea (Visite: martedì – domenica 15.30-19.30).

Sport e attività

  • Gli appassionati di jogging prediligono il Monte Maddalena o il fiume Mella ad ovest della città, non lontano dalla tangente dell’autostrada.
  • Sicuramente gradevole è anche un giro in bicicletta a Franciacorta zona collinare tra Brescia e il lago d’Iseo; le biciclette si possono noleggiare alla stazione ferroviaria.

Shopping

I negozi più eleganti si trovano su piazza della Loggia, a Corso Palestro, Zanardelli, Magenta, Garibaldi e Mameli.

Mercati:

  • Tutti i giorni si tengono in Piazza del Mercato.
  • Il mercato settimanale si tiene il sabato sulla Piazza della Loggia
  • Il mercato dell’antiquariato si svolge la seconda domenica del mese sulla Piazza della Vittoria.

Eventi e manifestazioni

Diverse fiere si tengono nel complesso fieristico EIB a sud ovest della città, raggiungibile in autostrada.

  • La Festa del patrono in onore dei santi locali Faustino e Giovita (15 febbraio) unisce il sacro e il profano.
  • Il Festival internazionale di Pianoforte si svolge nel Teatro grande a maggio così come il Brescia Music Art, un connubio interessante di musica e arte formativa (giugno).
  • L’Estate in Città, programma culturale estivo si svolge nel castello da giugno a settembre.
  • Da novembre ad aprile il Teatro Sociale diventa scenario affascinante della Stagione di Prosa.

Nei dintorni di Brescia

  • Le meridionali Alpi calcaree arrivano vicino a Brescia; un’ora di macchina e si giunge sui campi da sci.
  • Vicinissime sono la valle del Lago d’idro (30 chilometri a nord est di Brescia) e la Vai Trompia.
  • Gardone di Trompia (15 chilometri a nord) è da secoli il centro della produzione di armi del bresciano.
  • a Pezzaze (30 chilometri a nord) vi è un museo all’aperto della tradizionale industria mineraria.
  • 20 chilometri a nord ovest il Lago d’iseo si trova un bastione morenico formatosi durante l’era glaciale.
  • La cittadina Iseo, priva di mura, ospita la chiesa di San Andrea del XIII secolo.
  • In posizione molto romantica si trova il Monte Isola: un’isola con piccoli villaggi di pescatori al centro del Lago d’Iseo.

Informazioni, approfondimenti, eventi e guide nel sito del Comune di Brescia

Dove dormire a Brescia

Hotel 4 stelle

HOTEL AMBASCIATORI albergo 4 stelle
BEST WESTERN HOTEL MASTER albergo 4 stelle
HOTEL FIERA DI BRESCIA albergo 4 stelle
AC HOTEL BRESCIA BY MARRIOTT albergo 4 stelle

Hotel 3 stelle

HOTEL DELLA VOLTA albergo 3 stelle
HOTEL REGAL albergo 3 stelle
HOTEL OROLOGIO albergo 3 stelle
HOTEL CRISTALLO albergo 3 stelle



Potrebbero interessarti le guide turistiche di…

Cosa vedere a Iseo (25,2 km)
Cosa vedere a Sale Marasino (29 km)
Cosa vedere a Paratico (31,9 km)
Cosa vedere a Pisogne (43,2 km)
Cosa vedere a Lovere (49,7 km)

Inoltre può interessarti visitare anche…

Lago Maggiore
Lago di Como
Lago di Garda
Valtellina
Lombardia