Visitare Ostia cosa vedere guida turistica

Cosa vedere a Ostia: consigli informazioni idee per visitare Ostia dove dormire.

Immergiti nell’atmosfera di Ostia

Video Ostia

Video Ostia



Lido di Ostia è situata sulla costa del Lazio, oggi fa parte del comprensorio di Roma.

Ostia Lido deve il nome al romano ostium, bocca del mare.

Un po’ di storia:

La posizione geografica fu decisiva per la sua fondazione ad opera dell’Imperatore Anco Marzio.
Dal porto di Ostia le merci raggiungevano il porto fluviale di Roma risalendo il Tevere e la città si sviluppò principalmente come porto mercantile; commercianti, armatori ed artigiani si riunirono in “corporazioni” e lo sviluppo urbanistico della città fu caratterizzato proprio dalla sua attività commerciale.
Lungo la strada che attraversava l’abitato da est a ovest si trovavano gli uffici delle corporazioni, e sorsero anche innumerevoli magazzini per lo stivaggio delle derrate.

Strettamente legate le sue fortune alla capitale, con la caduta di Roma iniziò anche il suo declino fino all’abbandono di quest’area che per lungo periodo ospitò pirati e briganti e la presenza di saline e paludi la rese zona infestata dalla malaria.

Nel ‘700 il Cardinale Sacchetti commissionò l’edificazione di una villa e piantò circa settemila pini dando origine alla Pineta di Castelfusano, che rappresenta ancora oggi il polmone verde di questa zona.

Alla fine del 1800 la “Cooperativa Braccianti di Ravenna” venne incaricata della bonifica dei canali paludosi che caratterizzavano questo territorio; i lavori si protrassero per 7 anni e durante questo periodo, per facilitare gli spostamenti degli operai e delle loro famiglie vennero potenziati i collegamenti stradali e ferroviari da Ostia a Roma, grazie ai quali Ostia riprese il suo ruolo di città di mare diventando il “Lido di Roma”.

Cosa visitare a Lido di Ostia e dintorni:

  • Chiesa di Santa Aurea: la sua costruzione terminò alla fine del 1400, ricoprendo il sito di una basilica paleocristiana; di rilievo il rosone gotico della facciata e la lapide che ricorda la sepoltura di Santa Monica in questo luogo.
  • Borgo dei pescatori: anticamente centro di produzione del sale, il caratteristico quartiere è costituito da poche case e dalla chiesa di S. Nicola di Bari.
  • Rocca di Giulio II: fortezza del 1400 concepita per contrastare gli attacchi dal mare, in grado di fornire protezione anche in caso di assedio. E’ possibile visitare il castello gratuitamente (max. 35 persone per volta).
  • Scavi archeologici di Ostia antica: molti siti di importanza storica, in ottimo stato di conservazione, per imparare qualcosa di più sugli antichi romani.

Eventi e manifestazioni a Lido di Ostia:

  • La Sagra della Tellina: a settembre, presso il Borgo dei pescatori pasta con telline e altri frutti di mare.

Come arrivare a Lido di Ostia:

  • In automobile da Roma: Via del Mare, dal G.R.A. uscita 28 – Via C. Colombo, dal G.R.A. uscita 27 – autostrada A91 Roma-Fiumicino, uscita 30 del G.R.A. superato lo svincolo dell’autostrada Roma-Civitavecchia girate a sinistra all’aeroporto di Fiumicino e imboccate via della Scafa in direzione Ostia.
  • In treno: da Porta San Paolo trenino per Ostia Lido (la tratta dura 30 minuti), oppure Linea B della metropolitana.
  • In aereo: aeroporti di Roma Leonardo da Vinci (Fiumicino) Tel. 06 65951 e G.B. Pastine (Ciampino) Tel. 06 65951.

Numeri utili:

Comune di Lido di Ostia: Tel. 06 5622701
Ecomuseo: Tel. 06 5650609
Biblioteca Comunale: Tel. 06 5611815
Biblioteca Elsa Morante: Tel. 06 5611815
Taxi Ostia: Tel. 06 5601646
Taxi Piazza della Stazione: Tel. 06 56320466
Farmacia Cavalieri: Tel. 06 5622206
Farmacia notturna: Tel. 06 5622206
Ospedale Grassi: Tel. 06 56482168
Guardia Medica: Tel. 06 570600.

Potrebbero interessarti le guide turistiche di…

Cosa vedere a Fiumicino (12,6 km)
Cosa vedere a Torvaianica (21 km)
Cosa vedere a Fregene (25,3 km)
Cosa vedere a Pomezia (25,7 km)
Cosa vedere a Roma e nel Lazio