Visitare Monterotondo cosa vedere guida turistica

Cosa vedere a Monterotondo: consigli informazioni idee per visitare Monterotondo dove dormire.

Immergiti nell’atmosfera di Monterotondo

Video Monterotondo

Video Monterotondo



Monterotondo (a 23 km da Roma), sorge su di un colle, tra i vigneti della valle del Tevere. E’ meta di gite “fuoriporta” per gustare i vini della zona in un panorama pittoresco

Cosa visitare a Monterotondo e dintorni:

  • Il Duomo intitolato a S. Maria Maddalena, è stato restaurato tra il diciottesimo e il diciannovesimo secolo a cura della nobile famiglia Del Grillo. Nelle cappelle laterali si trovano dei quadri del seicento ed alcune sepolture.
  • Palazzo Orsini, le diverse proprietà hanno ampliato e variato la struttura originaria nel corso dei secoli. Interessanti i soffitti a cassettoni e i numerosi affreschi di artisti ed epoche diverse.
  • Il Museo che conserva teste marmoree ed altri reperti provenienti da sequestri in scavi abusivi.
  • Eventi e Manifestazioni:

    • Festa di Sant’Antonio Abate il17 gennaio, la domenica successiva la statua del Santo viene trasportata a cavallo in una visita delle chiese seguita da una particolare processione di cavalieri con i cavalli bardati a festa. La festa si conclude con i fuochi d’artificio.
    • Festa di S. Filippo e S. Giacomo il 3 maggio si festeggiano i Santi Patroni, con le manifestazioni religiose eventi sportivi e feste in piazza.
    • La sagra delle lumache il 24 giugno, tre giorni di festa per la “ciummacata” con balli in piazza e stand gastronomici.
    • La Sagra della “Fava e del Pecorino” a maggio con balli in piazza, eventi musicali e gastronomia.
    • Fasti d’Autunno in ottobre. Ogni anno si celebra un episodio storico avvenuto nel feudo di Monterotondo quando era governato dalla famiglia Orsini con una rievocazione in abiti rinascimentali.

    Potrebbero interessarti le guide turistiche di…

    Cosa vedere a Guidonia (13,4 km)
    Cosa vedere a Fiano Romano (18 km)
    Cosa vedere a Tivoli (26,4 km)
    Cosa vedere a Roma e nel Lazio