Visitare Riolo Terme cosa vedere guida turistica

Cosa vedere a Riolo Terme: consigli informazioni idee per visitare Riolo Terme dove dormire.

Riolo Terme è in Emilia Romagna in provincia di Ravenna (da cui dista 50 km).
Lambita dal fiume Senio, il trecentesco borgo antico è posto su di un piccolo altopiano, raccolto intorno alla Rocca è protetto da una possente cerchia murari.
Riolo Terme è Stazione termale e di villeggiatura, vi si trovano un campo da golf ed il parco acquatico Acqualand.

Indice:
    1. Video Riolo Terme
    2. Cosa vedere a Riolo Term?
    3. Eventi Sagre e Fiere a Riolo Terme
    4. Dove dormire a Riolo Terme


Guarda il video: Rocca di Riolo Terme


Cosa vedere a Riolo Terme e dintorni

  • La Rocca, edificio fortificato che risale al 1400 recentemente ristrutturato.
  • Le Terme, immerse in un bosco secolare le strutture moderne si amalgamano con quelle di fine ‘800 in stile Liberty.
  • La Chiesa di S. Giovanni Battista che ospita opere di alto valore artistico. Da vedere l’imponente pannello raffigurante la Redenzione, una sorta di gigantesco mosaico costituito 900 piastrelle di ceramica che misurano più di 30 cm. per lato.

Ulteriori informazioni e approfondimenti nel sito del Comune di Riolo Terme.


Eventi Sagre e Fiere a Riolo Terme

  • Mare e collina a giugno, tre giorni di festa enogastronomica con specialità tipiche a base di carne e di pesce.
  • Fiera dello Scalogno a luglio, tante prelibatezze culinarie nella cui realizzazione viene impiegato questo bulbo, prodotto tipico locale, il cui aroma è una via di mezzo tra cipolla e aglio.
  • Sagra dell’Uva a settembre, festa enogastronomica e storico-culturale. La rigorosa ricostruzione di due accampamenti, uno che ospita il gruppo Celtico ed uno il gruppo Romano, la battaglia tra le due fazioni, lo spettacolo pirotecnico, fanno da spettacolare cornice alle specialità alimentari ed agli ottimi vini.
  • La Giornata della Salvia e della Saba a ottobre. Un evento per promuovere la salvia sia per la cucina, sia per le facoltà terapeutiche.
    Alle specialità gastronomiche a base di salvia si unisce un’altro prodotto tipico, la saba. È uno sciroppo ottenuto dalla lunga bollitura del mosto e si presta a svariati utilizzi; se ne ricava una gustosa marmellata, viene impiegato come ripieno per i dolci e insaporisce una quantità di alimenti, dal pane alla frutta.
  • La Cena Celtica, a ottobre. Un appuntamento particolare prima di festeggiare il capodanno Celtico nella notte di Halloween.
    Nella fedele ricostruzione di un villaggio, completo di vegetazione e fauna, gli antichi guerrieri, i druidi, i menestrelli e i musici allieteranno il banchetto a tema.
    Per partecipare alla cena è necessario prenotare e per mantenere l’atmosfera è gradita la partecipazione in costume.
    Nella notte di Halloween maghi, streghe e mostri invadono il borgo, cibi tradizionali, vino e bancarelle per una festa che coinvolge tutti e dura fino al mattino.

Dove dormire a Riolo Terme

HOTEL SENIO albergo 3 stelle
HOTEL VILLA DELLE FONTI albergo 3 stelle


Torna alla pagina: Cosa vedere in Emilia Romagna